Archivio per la categoria Vespa

In Vespa nel Salento!

Notte della TarantaIn Vespa, da Como fino a Santa Maria di Leuca, per scoprire una terra a me sconosciuta: il Salento! 🙂

Dopo 3200km percorsi in sella alla Vespa, posso dire che meritava davvero un viaggio così lungo nelle due settimane centrali di agosto.

Dopo aver fatto tappa a Bologna e Bisceglie, ospite da parenti che hanno accolto il loro vespista matto preferito ;), la Vespa mi ha impeccabilmente accompagnato nella visita ai luoghi più belli della terra di Puglia: da Ostuni a Gallipoli, Nardò, Santa Maria di Leuca, allo spettacolare Ponte del Ciolo, Castro, Otranto, Lecce, fino a Melpignano, dove ho assistito al concertone finale della Notte della Taranta, un incredibile esempio di marketing territoriale!

150.000 persone compresse nella piccola cittadina salentina hanno ballato per tutta la notte la pizzica, danza popolare coinvolgente e sensuale.

Dicono che il Salento abbia delle proprietà curative particolari, principalmente grazie a tre fattori: colori da cromoterapia, sostanze purificanti diffuse nell’aria dagli ulivi e la differente concentrazione di iodio dei due mari, lo Jonio e l’Adriatico, contribuiscono a migliorare i valori ematici dopo solo una settimana di permanenza.

Come dire… intra lu salentu tocca torni! 😀

, , ,

1 Commento

3° Raduno Nazionale Vespa Città di Como

500 Vespa alla carica per le strade di Como, uno spettacolo che si è ripetuto per la terza volta, organizzato il 29 giugno dal Vespa Club di Como.

E’ stata una giornata intensa: dal gioco a quiz “Vespinta – la spinta della Vespa”, alla sfilata per le strade di Como, all’aperitivo a Brunate, fino al pranzo al ristorante Gnocchetto di Tavernerio e alle premiazioni dei numerosi Vespa club e della Vespazza, la Vespista più bonazza! 🙂

Per me è stato il secondo raduno organizzato dal club di cui faccio parte, e come due anni fa il mio compito è stato quello di fare le foto. Quest’anno in realtà le foto le ha fatte un’amica, Chiara, mentre io mi occupavo di guidare la Vespa e di fermarmi nei punti in cui lei poteva fare gli scatti migliori.

Viva il mitico Vespa Club di Como! 😀

2 Commenti

Vespa World Days 2007 e 2° Raduno Nazionale Città di Como

1050 kilometri in tre giorni in sella alla mia Vespa: è il bilancio del viaggio fatto insieme ad altri 11 vespisti del Vespaclub Como per partecipare al Vespa World Days 2007, il raduno internazionale organizzato quest’anno a San Marino.

Più di 3000 vespisti, tempo stupendo, una compagnia gagliarda e chicche quali Nicola L’impennatore e l’Arrotino del Vespaclub Biella hanno reso i tre giorni un’esperienza memorabile.

Non meno divertente è stato il 2° Raduno Nazionale Città di Como del 24 giugno, giornata nella quale fare foto è stato il mio compito per il club. Raduno a Como, aperitivo a Menaggio e poi a Grandola e Uniti per il pranzo: 300 vespisti hanno apprezzato il paesaggio del lago e l’organizzazione dell’evento, compresa la premiazione della Vespazza, la Vespa più Bonazza, assegnato alla ragazza in Vespa più meritevole. 😀

Per chi va di fretta ecco le 3 più belle dei due eventi.

Vespa World Days 07Nicola l'impennatoreVespa Raduno Como 07

,

1 Commento

7° Vespa Raduno Nazionale Città di Mantova

Vespa Club MantovaStare in mezzo a più di 500 persone che condividono la stessa passione per un mezzo di trasporto a due ruote divenuto leggenda è stata una sensazione che non avevo mai pensato di provare quando acquistai la mia Vespa GTS esattamente due anni fa. 🙂

Domenica scorsa infatti, insieme ad altri due membri del Vespa Club Como, Egidio e Andrea, ho partecipato al 7° Raduno Nazionale organizzato dal Vespa Club Mantova, una città che tra l’altro mi ha riservato delle piacevoli sorprese grazie al Progetto Saturno.

La giornata è stata intensa e resa ancor più piacevole dal fatto che ho finalmente rincontrato i tre vespisti mantovani che avevo incontrato per caso in Toscana durante il Vespatour: Alberto, Angelo e Claudio. 😀

A loro va un ringraziamento speciale per l’accoglienza e un arrivederci al prossimo raduno, il Vespa World Days a San Marino!

,

Nessun commento

Vespatour 2006 Parte 5: da Monterosso a Colonnata

Ogni volta che vedo le foto del Vespatour mi torna il buonumore!

Sarà la primavera o il fatto che finalmente sono di nuovo in sella alla mia Vespa dopo tre settimane in cui è stata esposta all’Iper di Grandate. 🙂

Rivedere dall’alto i luoghi in cui sono stato grazie a Google maps, in modo da poter geo-localizzare le singole foto, mi ha dato una prospettiva diversa su quello che ho visto girando per l’Italia.

Ho messo online la quinta galleria di foto del viaggio: da Monterosso al Mare nelle Cinque Terre a Marina di Massa e Colonnata, dove ho scoperto I golosissimi Cioccolardini.

Intanto l’esposizione all’Iper è finita. Sabato scorso il direttore commerciale ha consegnato al Vespa Club Como una targa di riconoscimento per celebrare l’evento.

Buona visione… e buon cioccolato! 😉

Vespa Club Como

, , , ,

1 Commento

Vespatour 2006 Parte 2: Torino

E’ online la seconda galleria del mio viaggio in solitaria in Vespa per l’Italia, 60 foto scattate passeggiando tra i luoghi più belli di Torino il 4 agosto 2006.

Ecco le foto, ognuna con la propria didascalia, geo-referenziata su Google Maps e con la possibilità di votarla o di lasciare un commento! 🙂

Nel frattempo l’esposizione delle 10 Vespa all’Iper di Grandate sta andando bene, le persone si fermano incuriosite a leggere le schede informative. 😉

Vespa Iper

,

2 Commenti

10 Vespa Sotto la Grande I

L’occasione è stata inattesa: il Vespa Club di Como è stato invitato a esporre 10 Vespa di proprietà dei membri del club presso il centro commerciale Iper di Grandate, in provincia di Como.

Vespa che vanno da 1957 ai giorni nostri e… c’è anche la mia Vespa sotto la grande I! 😀

Per tre settimane, fino a Pasqua, sarà lì anche la mia Vespa GTS insieme alla grafica che vedete qui sotto, realizzata per illustrare il viaggio per l’Italia che ho fatto l’estate scorsa.
Il parabrezza è un pò rovinato, ma è quello con cui ho fatto il viaggio, la mia vela, per questo non l’ho cambiato.
Sarà dura non poter andare in Vespa per tre settimane! 🙂

Insieme all’esposizione, lo staff dell’Iper ha organizzato anche un concorso e in palio ci sono delle nuove Vespa LX 50 e un uovo gigante di cioccolata. 😯

Non vi resta che andare a vedere di persona!

Vespatour

Nessun commento

I Figli della Vespa, Calendario 2007

Per ogni mese del 2007 una Vespa e il volto sorridente di uno dei figli dei membri del Vespa Club Como: è il risultato del fotomontaggio scelto come tema del calendario 2007 del club, che ora fa bella mostra di sè sia in ufficio che a casa.

Davvero un bel lavoro realizzato da Brunella e curato da Marco e Dario.

I miei preferiti sono gennaio e agosto per i quali hanno scelto dei bimbi con un’espressione particolarissima. 🙂

I calendari sono ancora disponibili presso l’edicola Cesana in Via Anzani a Como. Un calendario originale, soprattutto per chi ama la Vespa.

Il Vespa Club Como al quale mi sono da poco associato è molto attivo e pieno di iniziative per il 2007, perciò questo calendario è senz’altro di buon auspicio! 😉

Calendario Vespa 2007

Nessun commento

A Mantova per il Progetto Saturno

SaturnoApprofittando di un paio di giornate a dir poco primaverili, settimana scorsa sono andato in Vespa a Mantova dove sto seguendo un corso della Regione Lombardia, il Progetto Saturno – supporto per il pianeta impresa, finalizzato all’avvio di nuove attività imprenditoriali.

Il corso è intensivo e ben organizzato dai consulenti del Centro Studi Castelli. Ne sto apprezzando l’impostazione pratica e l’applicazione diretta alle idee imprenditoriali della dozzina di persone che lo seguono.

Un corso davvero utile per la gestione amministrativa del progetto i-muse. 🙂

Dati i due giorni adiacenti di corso ho deciso di fermarmi a dormire presso l’Ostello del Mincio, un posto accogliente e con il più bel sito tra quelli degli ostelli in cui ho pernottato quest’estate durante il Vespatour.

, ,

Nessun commento

Vespacrash a Milano! :(

Vespa CrashGli amici mi prendono in giro quando uso il termine Vespatour per descrivere il viaggio che ho fatto quest’estate per l’Italia in Vespa, perché fa venire loro in mente un tour di gruppo organizzato, non certo un viaggio fatto in solitaria.

Dopo quello che è successo nei giorni scorsi a Milano spero non faranno lo stesso quando userò il termine Vespacrash per descrivere la caduta in mezzo alla strada che ha causato un danno non da poco alla mia Vespa GTS…

Cavolo, ho fatto 4200 Km per l’Italia in un mese senza nemmeno un graffio ed ecco che riesco a disfarne la fiancata sinistra cadendo come un asino nel traffico milanese.

Avete presente la banchina del tram che separa le due carreggiate e sporge di qualche centimetro dal fondo stradale?

Bene, stavo percorrendo tranquillamente un tratto di strada di quel tipo. Ero esattamente parallelo e molto vicino alla bassa banchina, prospettiva dalla quale non si notava il rilievo, complici le condizioni di luce della tarda serata. Per superare un’auto davanti a me decido di svoltare verso il tratto centrale che sembrava piatto, quando perdo improvvisamente il controllo della Vespa e mi ritrovo a terra prima ancora di capire perché.

Brutta esperienza… poteva andare peggio, ma non è molto di consolazione visto il danno alla Vespa.

Stavo usando il palmare come navigatore GPS e per fortuna non ha subito danni nella caduta. E’ il quarto salvataggio che mi ha garantito il laccetto di sicurezza agganciato allo specchietto sinistro, mentre gli altri tre sono avvenuti durante il Vespatour.

Che anche il palmare abbia sette vite come i gatti?

Spero proprio che il Vespatour avrà un seguito, ma che invece il Vespacrash rimarrà un caso più unico che raro… sigh!

,

Nessun commento