Collezione Euro Monete Aggiornamento 1.7 e versione 1.3HD per iPad

Collezione Euro Monete HD per iPad e Collezione Euro Monete per iPhoneLa versione 1.7 per iPhone e la versione 1.3HD per iPad di Collezione Euro Monete sono su App Store!

Con l’aggiunta di altre 8 monete commemorative da 2 Euro, la serie di emissioni del 2013 è completata.

Particolarmente attesa per me è la moneta dedicata a Giovanni Boccaccio, autore italiano che studiai con piacere al liceo.

Ce ne sono anche altre interessanti da collezionare, come quella di San Marino dedicata a Pinturicchio, più che degna sostituta della presunta moneta dedicata a John F. Kennedy, annunciata all’inizio dell’anno.

Come richiesto da diversi collezionisti, è stato aggiunto il parametro Coin Card per filtrare le monete.
Il formato Coin Card sta infatti diventando sempre più popolare, specialmente per i 2 Euro Commemorativi.

Questo aggiornamento mantiene il design delle versioni precedenti, ma i lavori su un design completamente nuovo sono già in corso.

Sarà interamente full-flat, secondo lo stile introdotto da Apple con iOS 7 e che credo rimarrà tale per molto tempo, in quanto coniuga al meglio semplicità, chiarezza e trasparenza: concetti essenziali per l’utilizzo in mobilità di smartphone e tablet.

Vi invito a seguire la pagina Facebook dell’app per vedere il nuovo stile in anteprima nelle prossime settimane. 🙂

, ,

Nessun commento

Razionalismo in Provincia di Como Aggiornamento 1.6

L’app Razionalismo in Provincia di Como da oggi parla tedesco!

Sono stati aggiunti anche i sottotitoli in tedesco all’audio in inglese e in italiano.

Si tratta di una caratteristica esclusiva dell’app, utile a chi desidera perfezionare la conoscenza di una lingua.
Personalmente, negli anni ho affinato molto il mio inglese guardando film o giocando a videogiochi narrativi in lingua originale e i sottotitoli in italiano o inglese.

Nell’app la traduzione dei sottotitoli non è letterale, dato che ovviamente abbiamo dato la priorità alla fluidità del testo in ciascuna delle tre lingue, ma è facile seguirli sullo schermo grazie alla sincronizzazione con la traccia audio.

Senz’altro sarà utile a chi userà l’app dalla comodità del proprio divano di casa, vale a dire la maggior parte di coloro che la scaricheranno.

Ma perché versione 1.6, invece di 1.1?

E’ una curiosità che forse avranno notato i più attenti, magari leggendo la slide della presentazione in cui sono elencati i prossimi passi del progetto. 😉

La numerazione delle versioni dell’app seguirà il numero della sezione aurea, phi, vale a dire 1.618…
E’ un numero molto particolare, conosciuto fin dall’antichità.
In matematica è il numero irrazionale a cui tende il rapporto tra due numeri consecutivi della successione di Fibonacci, mentre in natura è presente in numerosi rapporti, ad esempio in quello tra le spire di una conchiglia.
Nell’arte, come in architettura, ha sempre rappresentato le proporzioni ideali, la “bellezza” in generale.

Anche nell’app è presente sotto varie forme, a volte volutamente, altre involontariamente, ma mai inutilmente.
Ad esempio nel design delle icone, nella spaziatura tra elementi dell’interfaccia, o anche nella durata della pausa dell’audio tra una sezione e l’altra.
Se una cosa suona bene o appare bella e in armonia con ciò che la circonda, è grazie a phi, come ben sapevano anche gli architetti Razionalisti.

Indipendentemente dai sottotitoli o dal numero di versione, l’esperienza migliore si ha quando ci si trova di fronte, o all’interno, dell’edificio razionalista descritto.
Perciò vi invito a farlo quando avrete occasione: sarete i benvenuti a Como, a Cernobbio o nella Tremezzina! 🙂

Visitare sia la città di Como che i luoghi della Tremezzina richiede più di qualche giorno di permanenza: che sia un buon incentivo per il fenomeno del turismo lento, a dispetto di quello mordi e fuggi?

, ,

Nessun commento

Razionalismo in Provincia di Como 1.0 Pubblicata!

L’app Razionalismo in Provincia di Como è da oggi disponibile su App Store.

E’ il risultato di mesi di lavoro, insieme a diversi collaboratori, promosso e coordinato dal Settore Cultura della Provincia di Como, l’ente pubblico che ha il compito di amministrare l’area occidentale del Lago di Como.

Si tratta di un itinerario multimediale tra le architetture razionaliste nel territorio lariano, tra Como, Cernobbio e Tremezzo.
I punti di interesse includono i più celebri edifici progettati dagli architetti Giuseppe Terragni, Cesare Cattaneo e Pietro Lingeri.

Si tratta dell’ennesima app info-guida? O dell’ennesima app audio-guida?
Per nulla!
Il concept design è forse l’aspetto più interessante per i colleghi sviluppatori: ho cercato di realizzare un’app che fosse una combinazione “olistica” tra questi due tipi di app, info-guide e audio-guide.
Vale a dire una combinazione nella quale il risultato finale fosse superiore alla somma algebrica delle singole parti.

Partiamo dall’audio, il vero cuore dell’app.
Dopo aver realizzato i testi, scritti in un liguaggio semplice e comprensibile, sono intervenuti tre narratori professionisti che con le loro voci hanno letteralmente “dato vita” ai contenuti.
Luca Grandelis è il narratore per l’italiano, mentre Garth Kennedy si è occupato dell’inglese.
Luca è un voice-talent affermato, mentre Garth è anche un artista, uno scultore astrattista-meccanico.
Il tedesco verrà aggiunto a breve nel prossimo aggiornamento, grazie alla voice-talent berlinese Birgit Röhricht.

Poi c’è l’interfaccia, progettata tenendo ben presente le parole chiavi di iOS 7: chiarezza e trasparenza.
Gli esperti di tecnologie mobile applicate all’educazione ripetono il mantra “content is king“.
D’accordo, ma se “content is king“, permettetemi di aggiungere “software is queen“.
Un contenuto di qualità viene infatti spesso compromesso da una mediocre qualità del software che lo gestisce e lo presenta all’utente.
Il lavoro fatto in questo senso avrà il suo giudice nei commenti di chi userà l’app: se si concentreranno sui contenuti vorrà dire che il software è effettivamente “trasparente” e il risultato è ottimale.

L’app verrà presentata ufficialmente domenica 29 settembre, all’Antiquarium di Ossuccio, nell’ambito delle iniziative legate alle Giornate Europee del Patrimonio 2013.
Sarà l’occasione per stringere la mano alle persone che hanno collaborato al progetto.
Sebbene non ci sia un singolo pixel, una parola o linea di codice che non sia passata sotto i miei occhi – e ciò include la responsabilità di eventuali bug 😉 -, questo lavoro non sarebbe stato possibile senza di loro.

Il binomio tecnologie mobile e patrimonio culturale può dunque funzionare?
Io ne sono convinto, e penso sia l’unica via d’uscita dal tunnel della crisi economica e sociale in cui il Belpaese si trova ormai da troppi anni…

Inoltre, la ricaduta educativa di quest’app avverrà nel medio periodo.
Molti esperti di comunicazione concordano sul fatto che si tende a sopravvalutare iniziative di questo tipo nel breve periodo, per il loro carattere di “novità”, mentre se ne sottovaluta l’impatto nel medio e lungo periodo.
La cartina di tornasole potrebbe essere questa: contiamo quanti comaschi (ma non solo!) pensano oggi che la fontana di Camerlata sia ispirata alla pila di Volta.
Contiamoli tra 5 anni… e forse una buona parte di essi, grazie all’app, ricorderà che si tratta invece di una sorta di monumento futurista al traffico!

Le novità non sono finite, come spiegherò nel corso della presentazione.
Intanto buon ascolto e buona visione dell’app Razionalismo in Provincia di Como! 🙂

, ,

Nessun commento

I Tre Miracoli dell’Estate Comasca 2013

Gardens of Lake Como iPad LandscapeQuest’estate a Como ci sono stati tre “miracoli”, come ha detto Piercesare Bordoli, presidente dell’associazione Famiglia Comasca:

la riapertura (sebbene temporanea) di un tratto della passeggiata a lungolago, dopo la lunga chiusura dovuta ai lavori in corso per le paratie anti-esondazione, il restauro dello storico piroscafo Patria, e la riqualificazione dell’arena del Teatro Sociale, l’area sul retro del teatro in precedenza adibita a parcheggio.

Piccoli passi nella direzione di una città che ha davvero cura per i turisti e i propri cittadini?

Speriamo… nel mio piccolo – e con le dovute proporzioni, dato che i tre “miracoli” hanno coinvolto diversi enti pubblici e privati, e milioni di Euro – mi auguro che il nuovo aggiornamento dell’app dedicata ai giardini del Lago di Como sia un altro passo in tale direzione.

Un’app bella e aggiornata sulle ville-giardino del Lago di Como, non può che essere un altro buon biglietto da visita per invogliare i turisti a passare piacevoli giornate in questo magico territorio.

Si tratta di un aggiornamento principalmente tecnico.
L’app ora include grafica in alta risoluzione per lo schermo Retina degli iPad di 3a e 4a generazione, supporta lo schermo da 4 pollici dell’iPhone 5, e infine supporta l’orientamento orizzontale.

Anche la condivisione tramite Facebook e Twitter dei giardini preferiti è stata migliorata, utilizzando le API native presenti nelle versioni 5 e 6 di iOS.

L’app è più veloce e responsiva, le animazioni a scorrimento più piacevoli, e l’aspetto generale leggermente migliorato.

Gli appassionati di Apple sanno bene che a breve verrà rilasciato iOS 7, col quale l’app è già compatibile dal punto di vista del design, grazie allo stile “flat” dell’interfaccia e ai colori consistenti.

Curiosi del nuovo aggiornamento?
Scaricate l’app Giardini del Lago di Como – ramo occidentale dall’App Store!

, ,

Nessun commento

Collezione Euro Monete ora anche per Mac OS X

Euro Coin Collection for Mac OS XLa versione per Mac di Collezione Euro Monete è da oggi su Mac App Store!

La nuova app mantiene tutte le caratteristiche delle versioni per iPad e iPhone, con il vantaggio di poter vedere tutto l’album virtuale a colpo d’occhio su un iMac da 27 pollici.

E’ sufficiente OS X Snow Leopard per far girare l’app, mentre Lion o Mountain Lion sono necessari per attivare le funzionalità di sincronizzazione via iCloud e quelle di condivisione via Facebook o Twitter.
L’app è stata inoltre ottimizzata per MacBook Pro con display Retina.

Contemporaneamente le app per iPhone e iPad sono state aggiornate alle versioni 1.6.1 e 1.2.1.
E’ stata aggiunta la moneta commemorativa da 2 Euro del Principato di Monaco, che verrà emessa a dicembre per celebrare i “20 anni dall’adesione all’ONU”.

E’ stato anche aggiunto l’effetto “rimbalzo” agli elementi scorrevoli dell’interfaccia, un effetto legato a quello “scorrimento inerziale” che rende fluida e piacevole l’esperienza utente sui dispositivi iOS, ideato dal designer olandese Bas Ording.

Chi ha letto la biografia di Steve Jobs ricorderà sicuramente l’episodio in cui Jobs incontrò il designer nella sala d’attesa della sede di Apple e lo assunse al volo dopo che vide una breve dimostrazione delle sue idee per migliorare l’interfaccia di OS X.

Bas è ancora alla Apple e stanno facendo sempre meglio a mio parere: la recente presentazione di iOS 7 è una dimostrazione del processo di innovazione continua che l’azienda di Cupertino persegue con rigore.

Buon divertimento con la versione Mac e l’album che “rimbalza”! 😉

, ,

Nessun commento

Aggiornamenti con i 2 Euro commemorativi del 2013

Euro Coin Collection HD for iPad and Euro Coin Collection for iPhoneLa versione 1.6 di Collezione Euro Monete per iPhone e la versione 1.2HD per iPad sono su App Store!

Sono stati aggiunti 14 nuovi 2 Euro commemorativi del 2013, alcuni già emessi e altri annunciati per la seconda metà dell’anno.

Il 2013 si preannunciava già interessante per i collezionisti di Euro monete, dato che diversi Paesi avevano annunciato l’emissione di due serie differenti di 2 Euro commemorativi, ma lo è diventato ancor di più grazie alle storiche dimissioni di Benedetto XVI.

Il Vaticano ha da poco emesso una moneta commemorativa da 2 Euro per la Sede Vacante MMXIII, inclusa in questo aggiornamento, e in seguito saranno coniati dalla Zecca italiana anche i nuovi Euro con l’effige di Papa Francesco.

Altra caratteristica aggiunta in entrambe le versioni dell’app sono le iniziali dei Paesi sulle icone delle bandiere: sembra banale ma è stata suggerita da diversi collezionisti poiché all’inizio può non essere immediato associare mentalmente le bandiere a ciascuno dei 20 Paesi dell’area-Euro.

La versione per Mac OSX dell’applicazione è stata annunciata pochi mesi fa e presto verrà pubblicata su Mac App Store.
Sto completando i test e trovo comoda soprattutto la sincronizzazione della collezione via iCloud con tutti i miei dispositivi mobili “made by Apple“, o meglio “designed by Apple in California“. 😉

Non potrà mancare ai collezionisti che usano un iMac, MacBook o Mac mini! 🙂

, ,

Nessun commento

Collezione Euro Monete HD Aggiornamento 1.1

Euro Coin Collection HD iPadLa versione 1.1 di Euro Coin Collection HD è su App Store!

L’aggiornamento introduce l’atteso supporto allo schermo Retina degli iPad di 3a e 4a generazione, il che significa una grafica 4 volte più dettagliata rispetto alla versione precedente e addirittura 8 volte se comparata a quella attualmente usata sugli iPhone 3GS.

Dopo aver superato l’effetto-wow della nuova grafica, vi invito a provare ad utilizzare l’app con l’orientamento orizzontale. Molti utenti di iPad trovano comodo usarlo in questa modalità.

Oltre a tutte le migliorie e correzioni introdotte di recente con l’ultima versione per iPhone, c’è anche la moneta commemorativa da 2 Euro “Matrimonio Reale“, l’ultima del 2012, emessa dal Lussemburgo a dicembre. A breve verrà rilasciato un piccolo aggiornamento della versione iPhone, la 1.5.1, che includerà questa moneta.

Ma c’è un’altra novità in arrivo per gli appassionati di Apple e di Euro monete. L’ho anticipata nella presentazione dell’applicazione, nell’ultima slide dal titolo “Ancora una cosa…“.
Steve Jobs ha reso celebre questa frase: alla fine delle sue presentazioni dei prodotti Apple era infatti solito lasciare al pubblico una sorpresa in più.
Spero di avere imparato bene dal suo esempio… date un’occhiata all’ultima slide! 😉

, ,

Nessun commento

Collezione Euro Monete Aggiornamento 1.5

EuroCoinCollection iPhone5L’aggiornamento 1.5 di Euro Coin Collection è su AppStore!

Si tratta di un aggiornamento principalmente tecnico, dato che è stato implementato il supporto allo schermo Retina da 4 pollici dell’iPhone 5.

I miglioramenti tecnici hanno reso l’app più fluida e veloce nell’avvio, ma ci sono anche modifiche ben più visibili, ad esempio quelle relative all’usabilità dell’interfaccia, pensate soprattutto per i nuovi utenti, oppure le migliorate opzioni di condivisione via Twitter e Facebook.

Una serie di correzioni ai testi e ai dettagli di alcune monete completano l’elenco delle caratteristiche suggerite dagli utilizzatori più attenti e attivi.

So che i collezionisti non vedono l’ora di vedere aggiunte le monete commemorative da 2 Euro del 2013… sarà fatto, ma prima c’è un altro aggiornamento tecnico importante in arrivo: la versione 1.1 HD per iPad con supporto allo schermo Retina degli iPad di 3a e 4a generazione! 🙂

, ,

Nessun commento

Collezione Euro Monete Aggiornamento 1.4 e versione HD per iPad

iPad2 Collezione Euro Monete HDDue release in un colpo solo per l’app Collezione Euro Monete!

L’aggiornamento 1.4 per la versione iPhone/iPod touch e la versione HD ottimizzata per iPad.

La prima cosa che noterete sarà la nuova grafica, quattro volte più definita rispetto alla versione precedente.

Ricordo che ebbi la stessa impressione con la versione VGA per i dispositivi Pocket-PC, 7 anni fa. Allora però mancavano un sacco di cose: la fluidità degli scorrimenti, il multi-touch, la condivisione sui social network… solo per nominarne alcune.

La seconda cosa saranno i 2 Euro Commemorativi del 2012: 29 nuove monete diverse per ampliare la vostra collezione.

Poi ci sono i nuovi mini-album per vedere a colpo d’occhio i marchi di zecca tedeschi e greci, la sincronizzazione via iCloud e il centro notifiche.

E non è ancora finita, l’app migliorerà grazie ai vostri nuovi suggerimenti.

Siamo nel periodo in cui si torna a scuola e credo che la versione HD per iPad possa essere utile anche agli insegnanti più tecnologici.

Oltre al piacere di collezionare le Euro monete, infatti, i disegni sulle monete raccontano la storia dei Paesi europei, celebrando personaggi, eventi o luoghi di valenza storica.

Ora che Apple ha esteso il Volume Purchase Program anche all’Italia, è più semplice per gli istituti scolastici che usano gli iPad acquistare le applicazioni di cui hanno bisogno.

Invito pertanto insegnanti ed educatori a contattarmi per poter scaricare gratuitamente l’app e valutarne il potenziale educativo.

, ,

Nessun commento

Collezione Euro Monete – con i 2 Euro Commemorativi Aggiornamento 1.3

2EuroEd ecco finalmente l’aggiornamento di Euro Coin Collection con i 2 Euro commemorativi!

Richiestissimi, e a ragione, vista l’originalità di molti di essi, è stato impegnativo quasi come sviluppare un’altra app, tanto che per un po’ ho valutato l’idea di un’app separata.

Alla fine però ho preferito l’integrazione, implementando la possibilità di passare rapidamente dall’album virtuale con le monete standard a quello dedicato ai 2 Euro commemorativi.

104 nuove monete, emesse dal 2004 al 2011, ciascuna con la propria immagine e descrizione in 7 lingue, hanno richiesto molto lavoro, perciò ho reso le immagini zoomabili disponibili solo tramite acquisto In-App.

L’app è pienamente funzionante anche senza sbloccare le immagini, ma chi lo farà contribuirà a supportarne lo sviluppo.

Le novità della versione 1.3 includono anche l’aumento degli stati di conservazione, la possibilità di aggiungere fino a 50 monete per tipo di collezione e l’aggiornamento delle monete dei set di zecca (secondo le informazioni di www.euro-auflagen.de).

Ma soprattutto c’è la possibilità di condividere le monete da scambiare, o che mancano, grazie ad un messaggio pre-generato via email, Facebook o Twitter.

Per chi usa Twitter consiglio di tenere d’occhio l’hashtag #EuroCoin per trovare altri collezionisti con cui fare scambi.

Su Facebook invece è molto comoda la funzione di auto-raggruppamento dei messaggi inviati dalla stessa applicazione.

I prossimi passi?
C’è ancora spazio per migliorare e aggiornamenti da fare, commemorative del 2012, ad esempio.

Postate i vostri suggerimenti nella pagina Facebook!

, ,

Nessun commento